ANALISI PODOLOGICA  COMPRENSIVA DI  PLANTARE :130 €

MORFOLOGIA DEL PIEDE

morphology

1. PIEDE NORMALE

Il piede normale deve contare su un appoggio corretto per ottenere una distribuzione uniforme delle forze da carico de-ambulatorio.

2. PIEDE CAVO

Il piede cavo necessita di supporti personalizzati che ridistribuiscono le posizioni squilibrate di spinta.

3. PIEDE PIATTO

Il piede piatto necessita di supporti personalizzati che impediscano l’abbassamento della volta longitudinale mediale.

Essa è indicata sia per il piede pediatrico (piattismo, varismo, valgismo), che per l’adulto con problemi di appoggio (metatarsalgie, talloniti, fasciti ecc.), oltre ai soggetti diabetici con problemi vascolari e negli sportivi ove i disturbi da sovraccarico sono molto frequenti, ma può essere utile a tutte le persone che hanno problemi alle estremità o di deambulazione, o di deformazione (alluce valgo, dita a martello, ecc.), oppure presentano callosità, duroni, o lamentano disturbi al ginocchio, all’anca od alla colonna vertebrale, ecc.

IMPORTANZA DEL PIEDE 

Il piede dell uomo che fa sport ha bisogno di sentire l appoggio sul terreno e di avere l armonia biomeccanica dell architettura portante di tutti gli archi strumentali. Ci significa che un plantare deve:

1) Rispettare le esigenze fisiologiche del piede
2) Offrire un contatto totale all appoggio plantare

Prevedere dei supporti personalizzati che impediscono l abbassamento della volta longitudinale mediale (nel caso del piede piatto) o ridistribuiscono le squilibrate posizioni di spinta (nel caso di piede cavo) o garantiscano la pi uniforme distribuzione delle forze da carico deambulatorio (nel caso del normale).

Nello sport come nella semplice azione del camminare, ogni piede (normale, cavo o piatto) deve avere il suo plantare, con i correttivi d appoggio scientificamente posizionati si evitano, cos , cedimenti strutturali, carichi mal distribuiti e sofferenze circolatorie e propriocettive.

Solo materiali anti-shock e supporti ortesici personalizzati, realizzando un plantare che pu garantire, per un azione vincente, il contatto totale e la sicurezza nella rullata.

LA VALUTAZIONE DEL PIEDE 

Per valutare il piede, che ha una struttura tridimensionale, devono essere considerati diversi elementi tra questi vi e sicuramente la volta, formata, dal punto di vista architettonico, da archi longitudinali e trasversali. Essa e sede di importantissime funzioni circolatorie (polpetta venosa di lejar), motorie, sensitive e neurologiche che e importante tutelare e favorire.

Quando l istmo si assottiglia (sino a scomparire) siamo in presenza di un piede definito cavo, caratterizzato da una grande forza e per questo molto comune nei giocatori di calcio. Quando si allarga a dismisura, siamo in presenza di un piede piatto, che contrariamente al primo e molle e poco reattivo.
In condizioni di piede cavo, come abbiamo visto tipico nel football, i punti di appoggio vengono esasperati. E proprio sotto questi (pi delusati perch utilizzati impropriamente) agiscono i tacchetti, causando forti dolori localizzati sotto l avampiede ed il tallone.

Se il tallone, da un visione posteriore, e in asse con la linea delle gambe, si riconosce al piede una situazione di normalita (linea di Helbing). Quando il tallone devia in fuori, si parla di valgismo e quando devia in dentro, si parla di varismo del calcagno.

L Helbing per e considerato nella norma se le sue oscillazioni, nei due sensi, non superano i 10 gradi.

Normalmente il piede piatto comporta valgismo, con ripercussioni anche sul ginocchio (valgismo del ginocchio), determinando una posizione a X delle gambe. Viceversa il piede cavo spesso causa varismo, sia di piede che di ginocchio, e si abbina alle gambe comunemente denominate alla cavallerizza .

LA RICERCA SCIENTIFICA 

Il piede dell uomo e il pi completo e sofisticato del mondo vivente. Esso conta 26 ossa, mantenute in posizione da 114 legamenti e fasciate da 20 muscoli che ne permettono il movimento, realizzando una leva di secondo genere.

Il suo appoggio e definito di tipo misto in quanto pu assumere tutte le posizioni possibili: quella del piede plantigrado, riscontrabile nell orso Del digitigrado, come quello dei cani che camminano sulle dita o quello dell unguligrado, osservabile, ad esempio, nei cavalli che appoggiano solo sulle unghie. L uomo, da questo punto di vista, e onnigrado.

Una curiosita: quattro milioni di anni fa il piede dell uomo era identico ad oggi. Il ritrovamento pi antico di un impronta risale proprio a quell epoca ed e stato individuato in Tanzania su di un terreno vulcanico. Il piede di cui e rimasta traccia apparteneva ad una donna, che scese da un albero, percorse circa 15 metri sul terreno ancora caldo per poi risalire su di un altro albero.

Nel suo appoggio in pianta, un piede si definisce normale quando realizza un impronta con il tallone, l istmo e l appoggio metatarsale in proporzioni tali che la larghezza dell istmo e la meta di quella del tallone e un terzo di quella dell avampiede.

I due piedi di uno stesso soggetto, inoltre, possono anche presentarsi diversi tra loro a causa di asimmetrie delle gambe che, risultano di differenti lunghezze, obbligano i due piedi a due tipi di appoggio. Questa anomalia definita eterometria e all origine di squilibri della schiena e, per catena cinetica ascendente, persino della chiusura dentale.

Un corretto appoggio del piede garantisce, con buone probabilita, un regolare funzionamento del ginocchio, dell anca e della schiena, che soprattutto negli atleti sono spesso fonti di sofferenza fisica.

Nello sport del calcio una percentuale altissima delle patologie di schiena sono causate da eterometria. Rimediare ad essa significa rimettere il corpo in equilibrio.

LA TECNOLOGIA 

ANDROFORM e la soluzione scientifica per prevenire traumi, per conservare la giusta funzionalita del piede e per realizzare le migliori condizioni di sensibilita. Questo nuovissimo plantare e stato progettato con innovativi accorgimenti tecnici, per sostenere piedi che presentano diverse condizioni.

I piedi tendenzialmente cavi appoggiano diversamente da quelli tendenzialmente piatti. Piedi con caratteristiche cos differenti non possono avere lo stesso plantare, perch spingono e appoggiano in maniera diversa. ANDROFORM risolve le diverse condizioni ricevendo la forma particolare del piede, dopo che questo e stato analizzato.

 

LA FATTURA E’ INTERAMENTE SCARICABILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

HOME

POLIAMBULATORIO MEDICO ODONTOIATRICO SAN LAZZARO MEDICA

VIA ETTORE BIGNONE 38/A
PINEROLO, ITALIA 10064
Italia
Telefono: 0121030435
Email: sanlazzaromedica@gmail.com

SERVIAMO PAZIENTI DEL PINEROLESE, SALUZZESE E TORINESE

Count per Day

  • 28096Totale letture:
  • 32Letture odierne:
  • 45Letture di ieri:
  • 20697Totale visitatori:
  • 23Oggi:
  • 41Ieri:
  • 0Utenti attualmente in linea: