Archivio mensileluglio 2018

Lo spuntino di mezzanotte può provocare il cancro: «Rischi per seno e prostata»

gestione no comments

Lo «spuntino di mezzanotte» aumenterebbe il rischio di contrarre il cancro al seno e alla prostata. A puntare il dito contro l’alimentazione nelle ore pre-sonno è uno studio condotto dall’Istituto di Barcellona per la salute globale (IsGlobal), ripreso dall’Independent, dal quale emerge come chi cena regolarmente dopo le 21, o meno di

Anche il nostro cervello subisce gli effetti dell’inquinamento: ecco in che modo

gestione no comments

Il, 22 luglio, si è celebrato il «World Brain Day». Respirare aria pulita consentirebbe di evitare molte malattie cerebrovascolari e neurodegenerative L’inquinamento dell’aria non è un problema solo per la salute dei polmoni: un numero crescente di evidenze scientifiche mostra che respirare aria pulita consentirebbe di evitare un gran numero

Si può essere allergici all’esercizio fisico?

gestione no comments

Non è una scusa per restare ancora per qualche giorno alla larga dalla palestra: le reazioni allergiche allo sport esistono davvero. Ma sono rare e possono essere legate (anche) al cibo. Quando lo sport fa… prurito. Si può essere “allergici” al freddo (più o meno), ai baci e a una gamma praticamente infinita di

La camminata ideale per avere benefici? Almeno 100 passi al minuto

gestione no comments

Stabilita la cadenza che garantisce un’intensità moderata di allenamento Camminare fa bene a tutti, ma a quale velocità bisogna procedere per fare dell’esercizio fisico efficace? La definizione di camminata svelta generalmente riportata in questi casi è quella di un’andatura che ci lascia il fiato per parlare ma non consente di

Mangiare da soli fa male alla salute? Rispondere è complicato

gestione no comments

I pasti in solitaria sono spesso associati, nell’immaginario comune, a rischi per la salute fisica e psicologica. Ma il quadro offerto dalla ricerca scientifica sul tema è più complesso e articolato. Alcuni non rinuncerebbero mai a una cena (ma anche a due o tre) da soli davanti a una serie

Omosessuale o etero? L’intelligenza artificiale lo capirebbe dal volto

gestione no comments

L’Università di Stanford ha sviluppato un algoritmo in grado di distinguere correttamente l’orientamento sessuale delle persone analizzando delle fotografie Omosessuale o eterosessuale? A capire l’orientamento sessuale di una persona (senza che lei lo dica e senza sbagliare) potrebbe essere l’intelligenza artificiale, e solamente analizzando qualche fotografia. Lo rivela uno studio della Stanford University, che ha sviluppato un algoritmoin grado di distinguere correttamente fra persone

Il sole fa dimagrire?

gestione no comments

Uno studio offre un’ulteriore spiegazione del perché in estate si tenda a perdere peso più facilmente. Stendersi al sole fa bene, ma nelle ore meno calde della giornata.|PIXABAY Pare proprio di sì: la luce nella lunghezza d’onda blu, quella molto intensa di giorno, penetrando nella pelle raggiunge le cellule adiposepiù superficiali

Appetito e modo di mangiare cambiano con l’età?

gestione no comments

Si cresce (e si invecchia) anche nell’approccio al cibo: ecco come le varie “stagioni” della vita influenzano il nostro rapporto con l’alimentazione. Lo stesso picnic, esigenze diverse. Sull’appetito non incide soltanto la fame, intesa come l’esigenza biologica di cibo espressa dal corpo quando è a corto di energie. Altri fattori come

Alzheimer, un doppio test svela chi si ammalerà di demenza

gestione no comments

Un’analisi del sangue e un esame del cervello per capire chi si ammalerà di demenza o Alzheimer. Grazie a uno studio tutto italiano, condotto a Roma alla Fondazione policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs – università Cattolica, con il supporto tecnico dell’Irccs S.Raffaele Pisana, potrebbe presto diventare possibile sapere chi si

Il talco allora fa male? E chi lo usa per il culetto dei bimbi? Le risposte dell’esperto

gestione no comments

Lo utilizzano da secoli donne uomini e bambini per tenere asciutta e profumata la pelle. ma quali sono i veri rischi sulla salute per chi fa uso della «polverina bianca»? Dopo l’ultimo verdetto contro la Johnson & Johnson, condannata a pagare un maxi-risarcimento da 4,7 miliardi di dollari perché il

Count per Day

  • 41133Totale letture:
  • 23Letture odierne:
  • 18Letture di ieri:
  • 29450Totale visitatori:
  • 13Oggi:
  • 14Ieri:
  • 0Utenti attualmente in linea: